Case Study

Aumentare la visibilità di una palestra: il caso Easyfit

CLIENTE: Easyfit

OBIETTIVI: 

  • Creare un brand riconoscibile, che rendesse i centri sportivi unici nel loro genere;
  • Aumentare la visibilità online;
  • Aumentare le iscrizioni al club.

BUDGET: 500 euro suddiviso tra campagne Facebook/Instagram e Google.

TARGET: Un target di sportivi che abita in prossimità di una delle 4 sedi del club. 

Strategia Utilizzata

Inizialmente abbiamo puntato proprio sulla riconoscibilità del Brand.

Abbiamo creato una comunicazione integrata d’impatto e facile da associare al brand e cadenzato i contenuti settimanali in modo da portare l’utente ad aspettare in un determinato momento, un determinato post, coinvolgendoli attivamente. 

Per le nuove iscrizioni invece, abbiamo studiato insieme al cliente delle offerte lancio pubblicizzate tramite delle apposite landing page che invitavano all’iscrizione e al contatto diretto con la palestra tramite una settimana di prova gratuita.

La Landing Page (una per ogni centro) era supportata da delle campagne pubblicitarie su Facebook che hanno portato degli ottimi risultati. 

Sono stati raccolti oltre 230 contatti di persone interessate a fare 1 settimana di prova gratuita in palestra, delle quali, circa il 35% hanno poi sottoscritto un abbonamento annuale.

Come abbiamo reagito al problema legato al Covid-19?

Il periodo del covid e la conseguente chiusura ha interrotto questo processo che fino ad allora risultava vincente, ma la palestra ha mostrato molta proattività, investendo sull’attività fisica da casa. 

In un periodo di lockdown, dove tutte le attività erano chiuse e le persone erano costrette a rimanere a casa, abbiamo deciso di adeguarci alle necessità di chi, abituato a fare sport, non sapeva come fare.

Per questo abbiamo lanciato “Easy Fit Home Edition”

Abbiamo fatto registrare dei video a tutti i personal trainer in cui facevano intere lezioni, proposto agli utenti dei corsi live su zoom gratuiti per i soci e a pagamento per i non iscritti.

Ogni giorno, in live, si poteva partecipare a diverse sessioni di allenamento con tutti i personal trainer e gli insegnanti. 

Col mutare delle abitudine delle persone, la velocità di risposta è stata fondamentale e si è tradotta in molti feedback positivi dai clienti che, in un momento simile, sono riusciti ad allenarsi nonostante tutto.

Risultati raggiunti

Le interazioni nel corso dei mesi (da Gennaio Settembre) sono raddoppiate, acquisendo un’ottima costanza di condivisioni, interazioni e utenti interessati che chiedevano informazioni. 

Tenendo conto del calo fisiologico, cambiando la nostra promo da iscrizione in palestra a lezioni su zoom, abbiamo portato gli utenti a seguire easyfit in maniera costante, utenti che speriamo possano poi diventare soci una volta terminato lo stato di emergenza nazionale e mondiale.

Considerazioni Finali

L’esempio di collaborazione avuto con Easyfit è stato esemplare per diversi motivi: 

  • Il cliente è stato estremamente disponibile, pronto ad accettare nuove sfide e a mettersi in gioco anche quando molti al suo posto non l’avrebbero fatto e concedersi questo rischio ha sicuramente ripagato.
  • Il mondo del fitness è molto competitivo sui social, per differenziarsi è bene proporre qualcosa di nuovo e soprattutto di coinvolgente a chi anche naturalmente potrebbe essere interessato. Ha giocato un ruolo cruciale chiedersi costantemente “perchè Easyfit e non un’altra palestra?”

La differenziazione del brand rispetto ai competitor è sempre uno dei fattori fondamentali per una strategia di marketing che funziona.