Marketing

Consigli per mantenere online la buona reputazione di cui godi offline

reputazione online

Mantenere una buona reputazione online è spesso più complesso rispetto alla gestione della reputazione offline e sono ancora tante le aziende che faticano a muoversi tra siti web e profili social. Per questo noi di ForteChiaro offriamo ai clienti un servizio di gestione della presenza sui social media, in modo da valorizzare ogni azienda, anche la tua, come si deve e permetterle di avere online la stessa ottima reputazione di cui gode offline.

Per aiutarti nel difficile compito di gestire la reputazione abbiamo stilato un breve decalogo, da tenere sempre con te quando pubblichi un nuovo contenuto sui social media. 

Il decalogo per la gestione della reputazione online

  1. Una valida presentazione

La prima cosa da fare quando si parla di presentazione online è scegliere come mostrarsi agli altri, a partire dall’immagine del profilo scelta per la propria azienda che non deve essere anonima. Il potenziale cliente deve conoscere e riconoscere la tua azienda e anche nome e cognome hanno la loro importanza. Il consiglio di ForteChiaro è evitare gli pseudonimi e i nickname per non apparire come sconosciuti o cadere nell’anonimato.

Stessa attenzione va data alla breve biografia da inserire sul profilo Twitter, Facebook o Instagram, ricordandosi che è il biglietto da visita della tua attività.

  1. Un piano editoriale ben studiato

Chi sei oggi dipende anche e soprattutto da cosa pubblichi e ogni azienda deve decidere cosa e come comunicare sul social network di turno per diventare interessante per il proprio pubblico. La regola di base: i social media non esistono, esistono le persone.

  1. La distinzione pubblico e privato

A noi di ForteChiaro piace pensare che i social media non siano un mondo diverso da quello reale e su Twitter e Facebook i nostri clienti dentisti restano dentisti, i nostri clienti arredatori restano arredatori. Inoltre tutto sui social è divulgabile, eterno e racconta chi siamo. Nel decidere cosa pubblicare della vita pubblica o privata ricorda che l’unico modo per evitare che un contenuto vada online è non metterlo.

  1. Tanti o pochi contenuti?

Il consiglio sul web e, quindi, anche sui social media è quello di produrre contenuti di valore, in modo da non diventare noiosi e correre il rischio di perdere fan di Facebook o followers su Twitter. Il consiglio è quello di non pubblicare per obbligo, soprattutto quando non si sa cosa dire o si rischia di non aggiungere valore alla conversazione.

  1. L’importanza dell’audience

I social sono un mondo irreale e ideale, tuttavia accanto alla professionalità è bene non perdere il lato umano. L’errore comune che noi di ForteChiaro riscontriamo è quello di non parlare davvero al pubblico e interagire sui social media, il cui obiettivo primario è confrontarsi e comunicare, naturalmente non a senso unico.

  1. Dar vita a nuove discussioni

Chi pubblica un contenuto sui social media, sia un’azienda sia una persona, per non diventare poco interessante deve essere capace di creare nuove discussioni, dar vita a nuovi spunti di riflessione o inserirsi in quelle esistenti apportando valore. Sempre più spesso i social media rappresentano per le persone un modo per restare aggiornati.

  1. Fare attenzione al tone of voice

Troppi pensano che sui social media si parli e si comunichi come al bar o che Facebook e Twitter siano una vetrina su cui farsi pubblicità. Il consiglio di ForteChiaro è adottare per ogni social il tone of voice più adatto, ad esempio comunicando in maniera seria su Twitter e in modo più scherzoso su Facebook.

  1. Essere affidabili

Comunicare sui social media significa verificare sempre la veridicità della notizia e le fonti, creando un network affidabile di siti di riferimento e facendo attenzione agli errori legati alla superficialità o alla velocità. L’obiettivo è presentarsi come azienda di fiducia e affidabile, ma soprattutto proporre sempre contenuti utili a chi segue la pagina.

  1. Correzione degli errori

Sviste, errori grammaticali e tanto altro sono frequenti sui social media e molto spesso la causa è la velocità con cui si pubblicano i contenuti. Tuttavia, una buona reputazione online richiede la costante verifica per non pubblicare informazioni errate e per correggere eventuali errori, dato che tanto quanto è facile modificare o eliminare un post, altrettanto frequente è la possibilità di essere beccati. 

  1. Utilizzo degli strumenti

Gestire un social media in modo da preservare e creare una buona reputazione online richiede l’utilizzo consapevole degli strumenti a disposizione. Il primo consiglio di ForteChiaro è non avere troppi profili social, soprattutto se si hanno pochi contenuti da condividere pena il rischio di diventare noiosi e ripetitivi. Inoltre è importante sapere lo scopo di ogni singolo contenuto: click, visualizzazioni o interazioni per usare il formato di volta in volta più adatto. Infine è bene ricordarsi di utilizzare solo immagini libere da copyright.

Sincerità e chiarezza alla base del lavoro di ForteChiaro

Acquistare un pacchetto di servizi ForteChiaro significa poter comunicare con chiarezza con l’obiettivo di vendere di più, ma soprattutto portare anche online la buona reputazione che la tua azienda ha saputo ottenere offline nel tempo. La sincerità e la trasparenza sono i valori che oggi trasformano ogni attività aziendale e ogni prodotto e servizio in un business di successo e sono anche i valori alla base dell’attività commerciale e del lavoro dei consulenti ForteChiaro.

Gestire la reputazione online: un lavoro da professionisti

Come puoi vedere da questi brevi consigli, gestire la reputazione online è un lavoro da lasciare ai professionisti del settore, ad esempio a chi come ForteChiaro sa usare i social media in modo da portare benefici alle aziende, compresa la tua. 

Non crediamo bastino queste poche indicazioni per aiutarti a gestire davvero la tua reputazione online e a equiparare una buona reputazione offline, ma pensiamo sia solo il punto di partenza per l’ottimizzazione della presenza su Facebook, Twitter, Instagram e gli altri social. Se vuoi conoscere altre tecniche, suggerimenti e idee per ottenere il massimo dalla tua presenza sui social network lasciaci i tuoi dati. Sarai ricontattato dai nostri consulenti per studiare la strategia più adatta al tuo business!